un film documentario di matteo calore e stefano collizzolli // ZaLab

Rivolta e fuga al CIE di Restinico (Brindisi)

Ancora una rivolta. Ancora una fuga. L’ennesima al centro d’identificazione e espulsione (Cie) di Restinco, a Brindisi. Protagonisti i tunisini trasferiti nei giorni scorsi dalle navi Cie di Palermo. La sommossa è esplosa venerdì scorso. I reclusi hanno sradicato le porte per utilizzarle come grimaldello per creare un varco nella recinzione attraverso cui sono riusciti a fuggire in 18Ancora una rivolta. Ancora una fuga. L’ennesima al centro d’identificazione e espulsione (Cie) di Restinco, a Brindisi. Protagonisti i tunisini trasferiti nei giorni scorsi dalle navi Cie di Palermo. La sommossa è esplosa venerdì scorso. I reclusi hanno sradicato le porte per utilizzarle come grimaldello per creare un varco nella recinzione attraverso cui sono riusciti a fuggire in 18.

La notizia intera su fortress europe

I commenti sono chiusi.