un film documentario di matteo calore e stefano collizzolli // ZaLab

Il limbo dei rimpatriati. da siciliamigranti

“Eccolo lì Karim in tenuta da Harraga con il sacco di plastica e con un cellulare in mano pronto a riprendere tutto. Dai suoi occhi trapela il sogno di una immagine di cartolina romana degli anni ’50. L’idea che l’Italia assomigli ad un film di Fellini in bianco e nero…”

Alessio Genovese, dalla Tunisia, ci racconta di come e perchè molti dei giovani tunisini rimpatriati dopo il 5 aprile stiano cercando di ripartire. Leggi tutto

un viaggio verso Lampedusa

 

 

 

 

Una Risposta

  1. Pingback: un intervista su AMISnet « I nostri anni migliori

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...